OBESITA'

L'obesità nella nostra società è un grosso problema medico e sociale, in quanto la sua frequenza diminuisce l'efficacia operativa del soggetto e comporta rischi per la salute. Una situazione di sovrappeso comporta un aumento generale dei lipidi in circolo, con l'inevitabile crescita del rischio di arteriosclerosi e di malattie cardiovascolari. Quest'aumento dei grassi liberi porta inevitabilmente ad un maggior affaticamento di cuore e polmoni, e all'aumento della glicemia con possibile insorgenza di diabete di tipo 2.

Le cause dell'obesita possone essere diverse: si va da alterazioni del centro della fame e della sete, a fattori psicologici, ma la più frequente è dovuta ad abitudini alimentari scorrette.

Per determinare l'eventuale obesità di un individuo si effettuano delle analisi come la misura dei depositi adiposi, o l'impedenzometria; e si puo facilemente calcolare anche il proprio indice di massa corporea (IMC)che è internazionalmente il metodo più semplice per cominciare a valutare la propria forma fisica. Una situazione di obesità la si ritrova con un IMC superiore a 30.